Indice del forum

Forum del Corso Sirio ad Indirizzo Informatico-Gestionale

Forum del Corso Sirio ad Indirizzo Informatico-Gestionale

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Esercizi di Progettazione concettuale (2)
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Quinta
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:40 pm    Oggetto:  Esercizi di Progettazione concettuale (2)
Descrizione:
Rispondi citando

Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le
seguenti specifiche.
Una agenzia di intermediazione immobiliare ha necessità di progettare una base di dati per
memorizzare e gestire le informazioni riguardanti sia le vendite che gli affitti di immobili. Tali
informazioni riguardano:
- gli immobili oggetto delle vendite (o affitti). Di tali immobili interessa ricordare: l'indirizzo, il prezzo
richiesto dal proprietario per la vendita o per l'affitto annuo, i metri quadri. Gli immobili
possono essere di due tipi: abitazioni ed uffici. Per le abitazioni si vuole anche memorizzare il
numero di vani.
- Coloro che acquistano o prendono in affitto gli immobili, che possono essere persone fisiche o
società/enti. Di questi si vogliono memorizzare informazioni sul codice fiscale, la partita iva (se
applicabile), il nome e cognome, se persone fisiche, o la denominazione societaria (se
società/enti).
- Coloro che vendono o danno in affitto gli immobili. Anche questi possono essere persone fisiche o
società/enti, e si vogliono memorizzare informazioni sul codice fiscale, la partita iva (se
applicabile), il nome e cognome, se persone fisiche, o la denominazione societaria (se
società/enti).
- I contratti di vendita o affitto. Di questi interessa sapere: data, numero di registrazione, nome e
cognome del notaio che ha stipulato, prezzo di vendita dell'immobile (se venduto) o di affitto (se
affittato). Ovviamente, per ogni contratto deve essere possibile sapere quale immobile riguarda e
tra chi è stato stipulato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:40 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le
seguenti specifiche.
Una agenzia per la gestione di congressi ha necessità di progettare una base di dati per memorizzare e
gestire le informazioni concernenti i congressi stessi. Tali informazioni riguardano:
- il nome del congresso, la sede, il periodo in cui deve svolgersi (o si è svolto), il budget, diviso in:
entrate da sponsorizzazioni, entrate da iscrizioni ed uscite per acquisto di beni e servizi.
- Le persone che hanno la responsabilità scientifica o organizzativa del congresso. Di tali persone
interessa ricordare: nome, cognome, titolo (dottore, professore, ecc.), data di nascita, ente o
società di appartenenza, ruolo ricoperto nell'ambito della conferenza (responsabile scientifico,
responsabile generale, ecc.).
- Gli sponsor. Di questi si vogliono memorizzare informazioni sul codice fiscale, la partita iva (se
applicabile), il nome e cognome, se persone fisiche, o la denominazione societaria (se
società/enti), e la cifra versata per la sponsorizzazione. Si noti che gli sponsor possono
sponsorizzare più congressi e viceversa che un congresso ha vari sponsor.
- I partecipanti al congresso. Di questi si vogliono memorizzare informazioni sul codice fiscale, la
partita iva (se applicabile), il nome e cognome, il titolo, l'ente o società di appartenenza, l'albergo
in cui risiedono, la cifra pagata per l'iscrizione, e note aggiuntive (per es., se hanno bisogni
speciali, se V.I.P., ecc.). Inoltre, per quelli tra i partecipanti che sono autori di uno o più lavori,
si vuole memorizzare, per ogni lavoro: il titolo, la sessione del congresso in cui verrà presentato,
le pagine corrispondenti nel volume degli Atti.
- I fornitori di beni o servizi. Di questi si vogliono memorizzare informazioni sul codice fiscale, la
partita iva (se applicabile), il nome e cognome, se persone fisiche, o la denominazione societaria
(se società/enti), il tipo di bene o servizio fornito, il costo totale della prestazione, il numero e la
scadenza della relativa fattura.
La progettazione dello schema relazionale deve tener conto delle indicazioni di progetto seguenti:
a . una persona può essere contemporaneamente partecipante al congresso e sponsor;
b . la somma dei finanziamenti erogati dagli sponsor per un congresso è pari al totale delle entrate per
sponsorizzazioni di quel congresso;
c . per ogni congresso deve esistere almeno una persona responsabile;
d . un fornitore di servizi non può essere anche un partecipante al congresso (ma può essere uno
sponsor);
e . è frequente accedere alle informazioni riguardanti il budget dei vari congressi;
f . i partecipanti sono in numero largamente maggiore degli sponsor;
g . le informazioni finanziarie riguardanti un congresso sono spesso accedute separatamente rispetto
a quelle sulla sede, sui responsabili, ecc.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:44 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

1 Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta
mediante le seguenti specifiche.
Un ente per la gestione di informazioni musicali, l'ente Mozart, ha necessità di progettare una
base di dati per memorizzare e gestire le informazioni di suo interesse.
Obiettivo generale dell'ente Mozart è di catalogare e rendere disponibili informazioni relative a
CD musicali, ai loro autori ed ai brani che contengono. Tali informazioni saranno utilizzate a
scopo di ricerca e di elaborazione statistica.
La banca dati dell'ente Mozart conterrà informazioni relative ai CD musicali (titolo, tipo di
registrazione, data di pubblicazione e numero di copie vendute) e alla casa discografica che li
produce (della quale interessa conoscere il codice, il nome, il numero di telefono e l'indirizzo).
Inoltre, per ogni CD, la banca dati conterrà informazioni relative all'artista che ne risulta essere
l'interprete principale (qualora esista effettivamente un artista che è considerato l'interprete
principale).
Dei brani musicali contenuti nei CD interessa conoscere innanzitutto il titolo, il testo che
eventualmente li compone e la lingua nella quale il testo stesso è stato scritto. Inoltre si dovrà
tenere traccia degli autori che hanno composto le parole del brano, di quelli che ne hanno scritto
la musica (con relative date di composizione) e del genere musicale a cui il brano appartiene.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

1 Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le
seguenti specifiche.
Una agenzia di viaggi ha necessità di progettare una base di dati per memorizzare e gestire le
informazioni concernenti i pacchetti di viaggio offerti ed i clienti che comprano i pacchetti. Tali
informazioni riguardano:
- I pacchetti di viaggio. Per ogni pacchetto di viaggio interessa memorizzare:
- la/le data/e prevista/e per lo svolgimento del viaggio;
- la/le tipologia/e in cui ricade il viaggio (per es., avventuroso, culturale, romantico,
lussuoso, ecc.);
- il costo base e gli eventuali costi aggiuntivi, specificando la causale (per es., camera
singola, albergo di categoria superiore, supplemento prima classe in aereo, ecc.);
- la/le località toccate dal viaggio, con gli alberghi in cui è previsto il soggiorno, la categoria
di ogni albergo, le strutture disponibili presso ogni albergo (per es., piscina, tennis, ecc.);
- i mezzi di trasporto utilizzati (aereo, treno, pullman, nave), con specificate città di
partenza, città di arrivo, tipo di mezzo di trasporto, identificativo del mezzo (per es.,
codice del volo o sigla del treno), data, ora di partenza, ora di arrivo;
- I clienti che hanno prenotato uno o più viaggi. Di tali persone interessa ricordare: nome,
cognome, data di nascita, ente o società di appartenenza, codice fiscale.
- Gli accompagnatori che guidano i gruppi nei viaggi. Di tali persone interessa ricordare: nome,
cognome, data di nascita, codice fiscale, eventuali specializzazioni (per es., sport praticati, lingue
parlate, ecc.).
- I tour operators che offrono i pacchetti. Di questi si vogliono memorizzare informazioni sul
codice fiscale, la partita iva, la denominazione societaria, la città dove risiedono, il numero di
pacchetti diversi che offrono, l'eventuale specializzazione in alcune tipologie di viaggi (per es.,
viaggi avventurosi, romantici, ecc.).
2 A partire dallo schema concettuale definito per il punto 1, produrre lo schema
relazionale dell'applicazione, completo di vincoli, specificando se tale schema è in BCNF, o in
3NF, oppure è denormalizzato, e motivando la scelta di normalizzazione fatta. La
progettazione dello schema relazionale deve tener conto delle indicazioni di progetto seguenti:
a . un cliente per essere tale deve aver prenotato almeno un viaggio;
b . una persona può essere cliente ed accompagnatore;
c . ogni pacchetto deve avere associato almeno un accompagnatore;
d . è frequente accedere alle informazioni riguardanti i costi dei vari pacchetti separatamente rispetto a
quelle su alberghi, mezzi di trasporto, ecc.;
e . i clienti sono in numero largamente maggiore degli accompagnatori;
f . è frequente richiedere informazioni sul costo dei pacchetti offerti da uno stesso tour operator.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le seguenti
specifiche.
Una ditta ha necessità di progettare una base di dati per memorizzare e gestire le informazioni sui
suoi dipendenti. Tali informazioni riguardano:
- Codice fiscale, nome, cognome, salario e numero di telefono interno del dipendente.
- Divisioni della ditta a cui i dipendenti sono assegnati. In particolare, interessa ricordare il codice, il
nome ed il budget della divisione, nonchè il suo manager.
- Figli dei dipendenti. Di questi interessa conoscere il nome e l’età. Interessa inoltre evidenziare il
caso in cui due dipendenti della ditta abbiano un figlio in comune.
2 A partire dallo schema concettuale definito per il punto 1, produrre lo schema relazionale
dell'applicazione, completo di vincoli. La progettazione dello schema relazionale deve riflettere le
indicazioni di progetto seguenti:
a. una divisione ha uno ed un solo manager;
b. il salario del manager di una divisione è maggiore del salario di tutti i dipendenti che lavorano in
quella divisione;
c. il budget di una divisione non può essere superiore al 50% della somma dei budget.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le seguenti
specifiche.
Un aeroporto privato ha necessità di progettare una base di dati per memorizzare e gestire le
informazioni sui suoi aeroplani e sui suoi dipendenti. Tali informazioni riguardano:
- Aerei: ogni aereo ha un numero di matricola ed è di un certo modello. Esistono vari modelli di
aereo compatibili con l'aeroporto, ognuno di essi è identificato da un codice e sono noti per esso
capacità (in termini di numero di passeggeri e quintali di merce) e peso.
- Tecnici che lavorano per l'aeroporto. Per ognuno di essi si vuole memorizzare codice fiscale,
nome, cognome, indirizzo, telefono e salario. Inoltre, ogni tecnico è esperto di uno o più modelli
di aereo.
- Controllori di volo. Anche di questi si vogliono memorizzare le stesse informazioni personali
descritte per i tecnici. Inoltre, i controllori di volo devono sottoporsi a periodiche verifiche
mediche e per ciascuno di essi si vuole memorizzare la data dell'ultima visita.
- Test di abilitazione al volo degli aerei. Ogni test ha un codice, un nome e un punteggio massimo.
Per ogni test effettuato su di un certo aereo è necessario memorizzare anche le informazioni
riguardanti il tecnico che lo ha eseguito, la data in cui è stato effettuato, il tempo impiegato per
effettuarlo ed il punteggio assegnato all'aereo.
2 A partire dallo schema concettuale definito per il punto 1, produrre la specifica SQL dello
schema relazionale dell'applicazione, completo di vincoli. La specifica dello schema relazionale
deve comprendere anche i seguenti vincoli:
a. un test su un aereo può essere condotto soltanto da un tecnico esperto di quel modello di aereo
b. un controllore di volo non può essere anche un tecnico e viceversa.
c. la durata di un test non può superare le 24 ore.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le seguenti
specifiche:
Una agenzia per la gestione di mostre artistiche ha necessità di realizzare un sistema informativo per
memorizzare e gestire le informazioni riguardanti le mostre stesse, gli espositori, le opere, le persone
che ne hanno la responsabilità organizzativa e artistica, gli sponsor che contribuiscono al loro
finanziamento e i fornitori di beni e servizi coinvolti. In particolare, il sistema informativo deve
memorizzare e gestire i seguenti dati.
- Dati relativi alle mostre: nome della mostra; sede ed periodo in cui si svolge (o si è svolta);
budget, diviso in entrate da sponsorizzazioni ed uscite per acquisto di beni e servizi.
- Dati relativi agli espositori: codice fiscale; partita iva (se applicabile); nome e cognome; ente o
società d’appartenenza (se applicabile); opere esposte.
- Dati relativi alle opere: titolo dell’opera; autore; descrizione testuale della stessa.
- Dati relativi alle persone che hanno la responsabilità artistica o organizzativa della mostra: nome
e cognome; data di nascita; ente o società di appartenenza;
- Dati relativi agli sponsor: codice fiscale; partita iva (se applicabile); nome e cognome, se persone
fisiche o denominazione societaria se società; cifra versata per la sponsorizzazione delle mostre
in cui sono coinvolti.
- Dati relativi ai fornitori di beni o servizi: codice fiscale; partita iva (se applicabile); nome e
cognome, se persone fisiche o denominazione societaria se società; bene o servizio fornito;
costo della prestazione.
La progettazione dello schema concettuale deve tener conto delle indicazioni di progetto
seguenti:
a. un espositore per essere tale deve aver esposto opere in almeno una mostra;
b. ogni mostra deve avere almeno un responsabile artistico ed uno organizzativo;
c. esistono autori che non sono espositori;
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le
seguenti specifiche.
Un'azienda agricola produce frutta di tre tipi: pere, pesche e susine. Ognuno di questi tipi e'
presente in un certo numero di varieta'.
Le piante da frutto sono organizzate in filari, dei quali sono memorizzate le seguenti
informazioni: numero di filare, nome della varieta' (ogni filare contiene una sola varieta' di frutta),
numero di trattamenti anticrittogamici richiesti e numero delle irrigazioni richieste, con relative
data previste.
Ogni varieta' di ogni tipo di frutta viene trattata con un certo prodotto anticrittogamico (di tali
prodotti si conosce il nome e la quantita' esistente in magazzino) in certe date e secondo certe
percentuali di diluizione del prodotto.
I prodotti per i trattamenti sono ordinati presso le ditte fornitrici in certe quantita' e sono da esse
consegnati accompagnati dalla bolla corrispondente, caratterizzata da un numero progressivo e
dalla data di consegna. Ogni bolla puo' certificare la consegna di vari prodotti e le quantita'
consegnate di ogni prodotto possono differire dalla quantita' ordinata per quel prodotto.
La specifica dello schema relazionale deve comprendere anche i seguenti vincoli:
a. La somma delle quantita' consegnate di un certo prodotto non puo' superare la quantita' ordinata del prodotto stesso.
b. Una stessa ditta non puo' fornire tutti i prodotti anticrittogamici utilizzati nell'azienda.
c. La percentuale di diluizione di un prodotto deve essere inferiore al 99%.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
somma

Site Admin






Registrato: 07/03/07 20:26
Messaggi: 121
somma is offline 






MessaggioInviato: Ven Mar 09, 2007 11:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

1 Progettare lo schema Entità-Relazione dell'applicazione descritta mediante le
seguenti specifiche.
Un ente per la gestione di filmati giornalistici, l'ente Lumiere, ha necessità di progettare una base
di dati per memorizzare e gestire le informazioni di suo interesse.
Obiettivo generale dell'ente Lumiere è di catalogare e rendere disponibili informazioni relative ai
filmati, ai loro autori ed agli spezzoni che contengono. Tali informazioni saranno utilizzate a
scopo di ricerca e di elaborazione statistica.
La banca dati dell'ente Lumiere conterrà informazioni relative ai filmati (titolo, tipo di filmato,
data della ripresa, note) e alla casa di produzione (della quale interessa conoscere il codice, il
nome, il numero di telefono e l'indirizzo). Inoltre, per ogni filmato, la banca dati conterrà
informazioni relative agli autori (nome, cognome, qualifica professionale, luogo e data di
nascita).
Ogni filmato può contenere più spezzoni, di cui interessa conoscere innanzitutto il titolo, il luogo
della ripresa, ed eventuali note aggiuntive. Inoltre si dovrà tenere traccia degli autori del singolo
spezzone (che possono essere diversi dagli autori dell'intero filmato), distinguendo tra gli
operatori che hanno effettuato le riprese, i giornalisti che hanno commentato il pezzo ed eventuali
altri collaboratori, e del genere a cui il pezzo appartiene (attualità, sport, politica, costume, ecc.).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Quinta Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Forum del Corso Sirio ad Indirizzo Informatico-Gestionale topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008